Newsletter

Il Decreto Ministeriale n. 272 , firmato dal Ministro il 13 novembre 2014, definisce le tempistiche e le modalità per la redazione e la presentazione della Relazione di Riferimento (Relazione sullo stato del suolo e delle acque sotterranee, nel caso in cui l’attività comporti la produzione, l’utilizzo o lo scarico di talune sostanze pericolose, in ottemperanza alle disposizioni contenute nella direttiva 2010/75/UE - IED), obbligo introdotto dal D.Lgs. 46/2014 per i gestori di installazioni soggette ad AIA.



Poiché il Decreto non era stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale esistevano dubbi circa la sua decorrenza. Sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 4 del 7 gennaio 2015 è stato finalmente pubblicato il Comunicato del Ministero dell’Ambiente , che informa dell’adozione del D.M. 272/2014 ed a seguito di tale comunicato, ossia dal 7 gennaio 2015, il Ministero considera vigenti le disposizioni del Decreto e, da tale data, decorrono i termini definiti nello stesso Decreto.

 

Protocollo Di Valutazione BIOCENTRO

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies policy.